Ammissibile l’insinuazione al passivo con prelazione ipotecaria condizionata al recupero del bene alla massa

Per Cass. civ. Sez. VI – 1, Ord., 14-07-2020, n. 14960 è ammissibile l’insinuazione al passivo del fallimento con il riconoscimento della prelazione ipotecaria anche se solo in via condizionata al recupero effettivo del bene alla massa.